La personalizzazione dei prodotti di IDColor.it avviene nei passaggi:

  1. selezione delle opzioni di personalizzazione del prodotto
  2. invio dei file grafici al completamento dell'ordine
  3. approvazione delle bozze

1. SELEZIONE DELLE OPZIONI DI PERSONALIZZAZIONE

Le opzioni di configurazione vengono stabilite direttamente nella pagina del prodotto prima che esso venga aggiunto al carrello. Tutte le impostazioni si effettuano nella colonna destra della pagina del prodotto personalizzabile desiderato, in dettaglio:

  1. scegliere una quantità di acquisto rispettando i quantitativi minimi
  2. dai menù a tendina posti sotto il pulsante di aggiunta al carrello scegliere le opzioni di configurazione desiderate selezionando almeno quelle obbligatorie
  3. aggiungere il prodotto al carrello e completare l'ordine d'acquisto
     

2. INVIO DEI FILE GRAFICI

Una volta inoltrato l'ordine si possono inviare i file grafici tramite la pagina dei Contatti oppure tramite email a sales@idcolor.it. facendo riferimento al numero di ordine.

Tali file dovranno rispettare i seguenti criteri:

FORMATO VETTORIALE
Miglior qualità di stampa possibile: formato vettoriale Adobe Illustrator .AI, .PDF o .EPS. e in caso di contenuti interni bitmap una risoluzione di almeno 300 dpi.

Attenzione! Per evitare problemi con font mancanti o protetti da copyright, assicurarsi di avere sempre convertito tutti i testi in curve e tracciati e di avere incorporato eventuali file esterni.


FORMATO BITMAP
Pur non essendo la miglior soluzione possono essere prodotte tessere anche da formati fotografici bitmap .TIF, .PSD e JPG. La risoluzione minima necessaria è di 300 dpi. Con risoluzioni inferiori la qualità di stampa sarà scadente.


COLORI
La stampa serigrafica richiede loghi e testi in colori pieni quanti sono quelli selezionati in fase di personalizzazione del prodotto. Insieme ai file grafici dovranno essere indicati anche i numeri di colore PANTONE della mazzetta coated.

Attenzione! In base al colore del materiale sul quale si stampa (lisco o poroso, chiaro o scuro) la serigrafia potrebbe avere una capacità coprente diversa, con una copertura stimata tra il 75 e il 90%. Pertanto il risultato potrebbe non rispettare la bozza inviata prima della stampa. In caso di criticità sulla rappresentazione dei colori si consiglia un fondo bianco oppure una campionatura preventiva.

 

NUMERAZIONI e CODIFICHE
Se la personalizzazione richiede numerazioni progressive basta indicare il numero iniziale. In caso di liste di nomi ed altri dati possono essere allegati tramite file excel. In caso sia richiesta la lettura oppure l'incisione di codici UID si dovrà indicare il formato numerico necessario. In caso di programmazione o inizializzazione si dovrà specificare l'area di memoria, il formato di scrittura e fornire evetuali password se il tipo di chip lo richiede.


3. APPROVAZIONE DELLA BOZZA

Al ricevimento del materiale grafico per la personalizzazione lo staff IDColor.it verificherà tutti i dettagli per la messa in produzione e invierà al cliente tramite email una bozza rappresentativa prodotto personalizzato. Il cliente potrà valutare se tutte le caratteristiche richiste sono presenti e dare conferma rispondendo all'email per mettere in produzione.